d’amore

“E’ più importante il dogma o l’amore? La raccomandazione di Cristo non è tanto osserva le regole, come precetto ma è ama il tuo prossimo come te stesso. Che poi uno lo ami, questo suo prossimo, attraverso la modalità dei precetti, va bene, è un percorso; ma si può amare attraverso modalità diverse. Il precetto può essere un suggerimento che ci aiuta a soppesare le nostre idee, però guai a sottostargli, quando si dà nella forma dell’imposizione. E non parlo solo della religione nell’accezione in cui siamo abituati a intenderla, perchè qualche volta è altrettanto dogmatica una cultura cui ci assoggettiamo per vincolo di idee codificate che non vogliamo avventurarci a interrogare. Arrivo anzi a dire che una cultura alle cui imposizioni ci sottomettiamo può diventare non solo una religione ma un fondamentalismo; compresa la religione dell’economia e dei mercati. C’è una bella differenza tra disciplina ed educazione: la disciplina è il rispetto delle regole di una forma di religione che sottoscriviamo; l’educazione invece è il rispetto degli uomini.”

Ermanno Olmi in Il sentimento della realtà – libro intervista di Daniela Padovan, San Raffaele, Milano 2008, pp. 12-13.

 

Annunci

4 thoughts on “d’amore

Add yours

  1. grazie a te eli,
    la bio-intervista mi sta facendo venire voglia di esplorare le parti meno note della sua filmografia e anche sul piano umano si sente che Olmi ha una marcia in più
    un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: