Tag

, , , ,

gestiamo al meglio le energie che servono per la trasformazione e non identifichiamoci con i nostri conseguimenti nè con i nostri fallimenti

se si è determinati nel perseguire qualcosa è necessario abbracciare le proprie incoerenze in corso d’opera, perchè la trasformazione – il percorso dal reale all’ideale – fluisca, non si interrompa a causa di un senso di colpa o di inadeguatezza

l’accettazione andrebbe coordinata alla determinazione (adhittana) a volersi evolvere secondo il proprio ideale

siamo in divenire, non ci tagliamo le gambe da soli!

no-mud-no-lotus

Tich Nhat Hanh’s Calligraphy

Annunci