Tag

, ,

(grazie a te
che mi hai invitata al bar
e poi era un altro posto)
 

trecce di lana colorata

intessono un’amaca con vista universo

l’amaca sembra muoversi

ma è l’universo che ondeggia

mani e piedi imparano a conversare

con le radici del mare

blu, amichevoli, ogni tanto irrequiete

non avrei creduto che il mare fosse una pianta

nè di bere caffè blu al mattino

nuotando nella tazza da cui bevevo

che Ganesh si mettesse i miei guanti

e Garuda col pennello nel becco

ravvivasse i colori spenti

Garuda

Garuda king of the birds -18th century painting in the Islamic Museum, Berlin (da http://www.kamat.com)

Annunci