macchina del tempo

fu uno scherzo:
chiudere un sasso nella clessidra
e il tempo si arrestò

rimase

prima a braccia conserte
poi a gambe incrociate
fece del mondo un fermo-immagine

Annunci

matrimonio

le dita scivolano
sulle scanalature
d’avorio piegato
l’Unicorno riposa
su un tappeto d’ali
le ali dei caduti
solo lui resiste a ogni discesa
e con lui niente può
l’ombra

tu come lui
Sposa-Unicorno
sei sposa di un cammino
nube bianca che rischiara il passo

unicorno - Bladerunner
unicorno – Bladerunner

dal ricettario magico #1

il passato serve
in quantità necessarie
e così vale per il futuro
niente costringe
a gocciolarli dentro al pentolone

fra tanti ingredienti disponibili
perchè fissarsi su alcuni?
affacciamoci alla ricca tavola degli elementi
al rigoglioso album delle cose

abbandonando l’abitudine
il magico rifluisce

ci sono molte dimensioni
e, nel presente, un solo fine
miscela necessaria di un istante
immagine dal blog ilricordoperduto.wordpress.com
immagine dal blog ilricordoperduto.wordpress.com

prossima ricetta: un ingrediente indispensabile

solstizio

impronte nella neve
o senza traccia alcuna
l’ospite si avvicina
lui che sa far crescere la luna
edificare il nuovo sole

non so in che forma si avventuri
se accordato alle note del bosco
o del tutto dissonante
se serio o faceto

ti sorprende credendo di essere ovvio
perchè conosce ogni cosa
e per vederci chiaro la dimentica

ti aspetto!

 

parti del corpo/ orecchio

nel Novantotto ho perso un orecchio

l’ho ritrovato nel luogo più classico, sotto il letto
l’altro era in una scarpa
quando li ho ripescati quei luoghi (la calzatura e il pavimento), deprivati

hanno generato dei sostituti
– “orecchi sprigionati” diresti o “orecchi spontanei”-

ogni volta che perdo un Senso, ecco:
dove l’ho lasciato qualcuno o qualcosa lo ritrova
e, se sparisce di nuovo, sa ricrearlo

così molto meno mi duole averlo perduto Image

ALTRE PARTI…

PIEDI

MANO

MANIGLIE

COLLO

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: